sabato 16 aprile 2011

SANDRO AMICI: AMO LE STAGIONI un'altra lirica

Sandro, le tue liriche sono come le ciligie, una tira l'altra  e allora ti faccio un altro furto con destrezza. Tu arricchisci il mio BLOG e io me ne approfitto.
Grazie in anticipo.
Salvo


Amo le stagioni

Sandro | aprile 16, 2011 at 4:53 am | Etichette: Autunno, estate, Inganno, Inverno, Mare, Passione, Primavera, Risacca, Stagioni, Versi | Categorie: Poesia | URL: http://wp.me/pfL1f-iW

Amo le stagioni
e il loro passo piano
l’autunno insano
che passa dal respiro al soffio acceso
e dell’estate il peso
che grava sulla pelle e la ragione.
La primavera accesa di solari
affanni, di inganni colorati
e poi d’afflati
di rossi e gialli, di scuri sottoboschi
e di dorata polvere di pollini.
E poi l’inverno
il gelo che conserva e le risacche
che abbatte il mare sopra le scogliere
le brevi sere,
e il giallo dei lampioni sui selciati
stare appaiati sotto l’ombrellone
e la passione
che non dovrebbe mai subire inganno.

Nessun commento:

BENVENUTO
....a te lettore che passi, ricorda che le parole resteranno e ti sopravviveranno, perciò pesale.