venerdì 27 maggio 2011

Gabriele D'Annunzio per Salvo Figura

Pallida rosa... Ecco, il tuo stelo trema al bacio languido d'un'amante libellula,
e le viole invidiando,
guardano i tuoi divini gaudii.
                         (G.D'Annunzio)
                           

Nessun commento:

BENVENUTO
....a te lettore che passi, ricorda che le parole resteranno e ti sopravviveranno, perciò pesale.