martedì 31 gennaio 2012

VINCITORE DEL CONCORSO DEL BLOG

AMICI, CI SIAMO. Domani verrà proclamato il vincitore di questo secondo concorso. C'è una... novità: Quando avete letto il tema, lo avete percepito tutti bene? Avete letto e riletto il titolo? Uhmmm, dubito. Ora che ve l'ho fatto notare, vedete qualcosa? Va bene, domani vi spiegherò tutto. Sappiate che il vincitore... be' domani lo saprete.
Salvo

5 commenti:

Stefano ha detto...

Vuoi forse dire che il titolo voleva celebrare un ritardo nella "prima manifestazione pubblica della divinità?" proprio come il termine "Epifania" suggerisce? Se è così allora il mio componimento non vale nulla. Avrei cambiato tutto ma, misero me, ho pensato alla festività con la Befana.
Per esempio avrei potuto scrivere che i Re Magi arrivano in ritardo, spediscono i Doni ma per un ulteriore ritardo delle Poste di Gerusalemme (uno sciopero o che) gli arrivano nel posto dell'Ultima Cena. Boh. peccato...

salvo ha detto...

Esatto. Ma tranquillizzo te e tutti gli amici che con tanto garbo mi avete seguito. I vostri racconti meritano tutti. Sono pieni di sentimento e di idee molto carine. Siete però tutti fuori tema.Premierò chi lo è meno. A domani.
Salvo

Simonetta (Missi) ha detto...

Oh, piffero!
Mi spiace Salvo.
Ciao

Recenso ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
salvo ha detto...

Ciao Rece,
ho appena letto il tuo lungo post sul forum e non lo commento perchè non ne avrei i titoli e la confidenza. Posso solo dirti che il miolato femminile è d'accordo con te. Non considero le donne come una razza aliena o "l'altra metà del cielo", ma come esseri umani identici a noi maschietti, con due cromosomi differenti e più forti dei nostri, e tutte le mie amicizie femminili(salde come e più di quelle maschili) lo sanno.
Quanto al Blog non so in cosa ti faccia pensare a franco; so solo che ho instillato in voi tutti che avete partecipato, il seme del dubbio e credo che da oggi in poi non commetterete l'errore già fatto; in ogni manifestazione della vostra vita. A volte l'eccessiva sicurezza fa commettere errori banali e per un Blog senza pretese credo sia un bel traguardo.
Infine ti ringrazio per la tua sensibile amicizia e attenzione.
Salvo

BENVENUTO
....a te lettore che passi, ricorda che le parole resteranno e ti sopravviveranno, perciò pesale.