venerdì 14 dicembre 2012

SANDRO AMICI(per gentile concessione):Due vite diverse

New post on Sandro Amici

Due vite diverse

by Sandro
Un uomo distaccato, bianco, profumato ci siede di faccia e nemmeno ci guarda.
Lui va di fretta perché stasera ha un incontro con altri suoi pari bianchi, lavati, con il foulard di seta, la bella moglie metallizzata, il calice pieno, la luce bassa, la musica colta e intelligente.
Il suo sguardo è opaco come se fosse seduto distante e invece è vicino, qui accanto,  a noi di fronte e davanti gli passan le carte della nostra vita.
le guarda, annuisce, ma va di fretta perché domani ha una gioviale battuta di caccia lassù in toscana, dove vivono quei bei cinghiali
serrati su in macchia, tra rovi e boschive.
Bianchi e lavati ci andranno, coi gran macchinoni metallizzati, armati alla grande, come alla guerra.
E alla nostra di guerra,  di vita, guarda distratto, non lo riguarda.
E così capisco che un Dio fece due tipi di vita diversa: la nostra vita e la vita che della nostra si ciba e così va sempre il mondo,
come è sempre andato, alla rovina per molti, intelligente e colta per pochi.

Nessun commento:

BENVENUTO
....a te lettore che passi, ricorda che le parole resteranno e ti sopravviveranno, perciò pesale.